Chiara Segaliari

– MAESTRA LIUTAIA –

 

Creazione, costruzione e restauro di strumenti antichi e viole da gamba

Nel 2014 ha aperto a Genova il suo laboratorio, dedicandosi alla costruzione, riparazione, restauro e alla decorazione in tutte le sue sfumature di strumenti barocchi, principalmente viole da gamba. Suoi strumenti sono stati suonati da docenti di conservatorio e da virtuosi e specialisti a livello internazionale.

Chiara Segaliari – LA STORIA

Nata a Genova nel 1986, all’età di 11 anni scopre la Viola da Gamba, strumento che non ha mai lasciato, e ne inizia lo studio sotto la guida di Luca Franco Ferrari.

 

Ha frequentato i corsi estivi di musica antica dell’Istituto Stanislao Cordero di Pamparato; ha vinto numerosi concorsi nazionali di esecuzione e interpretazione musicale e ha preso parte a svariate produzioni concertistiche sia in orchestra che come solista.

 

Dopo aver conseguito la maturità artistica presso il liceo Paul Klee di Genova, affascinata dall’attività artigianale di bottega, nel 2006 decide di iscriversi alla Civica Scuola di Liuteria di Milano, che finirà conseguendo il diploma di Maestra Liutaia.

Durante l’ultimo anno formativo ha svolto un tirocinio presso la bottega del Maestro Federico Lowenberger, prendendo parallelamente lezioni di scultura dal Maestro scultore Franco Casoni.

 

L’anno successivo frequenta il laboratorio del Maestro Sergio Gistri a Colle Val d’Elsa.

 

Nel 2011 ha vinto un concorso indetto dalla Fondazione Cologni Dei Mestieri D’arte di Milano, aggiudicandosi una borsa di studio che le permetterà di lavorare a fianco del Maestro Liutaio Pierre Bohr, col quale collabora alla costruzione di svariati strumenti della famiglia delle Viole da Gamba, con particolare attenzione al violone.

 

In seguito, a Fertans (Francia), ha seguito un corso di perfezionamento di scultura sotto la guida della scultrice e liutaia Gesina Liedmeier.